Rifugio Cremona alla Stua

3 ore; salita 700 m ; luglio – settembre; n. 7;
Il sentiero non presenta in sè alcuna grande difficoltà. Tuttavia tra il dente Alto/Hoher Zahn (2924 m) e la Parete Bianca/Weißwand si deve attraversare una cengia, dove in presenza di neve si raccomanda la massima prudenza. Sulla Parete Bianca (3016 m) vale davvero la pena di salire. Con tempo sereno si offre una meravigliosa veduta delle Alpi di Zillertal e delle Dolomiti, del gruppo dell’Ortles e delle Alpi Venoste fino alla Zugspitze. Vicino al Rif. Cremona alla Stua si trova il Laghetto della Stua/Stubensee, dove in autunno si possono ammirare gli stupendi eriofiori

Rifugio Tribulaun

Fleres, 39040 Colle Isarco (BZ)
Tel. 0472 632470
e-mail info@tribulaunhuette.com

Eisendle Daniela 349 0548132
Ballerini Fabrizio 349 0864939

Periodo di apertura

Rifugio aperto dal 1 Luglio al 30 Settembre

Sacco lenzuolo obbligatorio
Capienza 19 posti letto e 18 posti in dormitorio
Il rifugio è del CAI sezione di Vipiteno